Come rimanere incinta naturalmente – Fase 1

Inviato da:

Come rimanere incinta naturalmente in 3 semplici fasi

come rimanere incinta

Come rimanere incinta? Per moltissime donne che soffrono d’infertilità, la risposta a questa domanda è una sola: ricorrere a terapie farmacologiche o a interventi invasivi e costosi. La cosa più triste è che, la maggior parte delle volte, questi interventi non vanno a buon fine, anzi, creano solo più danni.
Queste non sanno che esistono soluzioni molto più efficaci, per niente invasive e meno costose.

Quindi, come rimanere incinta? Ogni donna può riuscire a rimanere incinta naturalmente, seguendo i giusti accorgimenti.

Fase 1 : La Nutrizione

Questo è sicuramente il passo più importante. La maggior parte delle donne è decisamente “denutrita”, pur essendo in sovrappeso. Semplicemente, il corpo non permette il concepimento perché non ha il fondamento basilare di cui ha bisogno per sostenere la gravidanza. Molte donne si affidano a una dieta ricca di fibre o a basso contenuto di grassi, nel tentativo di migliorare la propria salute e perdere peso. E’ stato dimostrato che la perdita di peso (sempre nei limiti del buon senso) aumenta la fertilità, ma la perdita drastica di peso che comporta questo tipo di diete raramente è efficace per aumentare la fertilità, perché priva il corpo delle proteine e dei grassi indispensabili per la produzione degli ormoni.

Come rimanere incinta: l’obiettivo è aumentare la fertilità.

Per aumentare la fertilità attraverso l’alimentazione e la dieta devi:

  • rimuovere i cereali, gli alimenti trasformati, gli zuccheri raffinati e gli amidi dalla dieta. I carboidrati che servono al tuo corpo li prenderai dalle verdure, dalla frutta e da alcune fonti di amido, come le patate dolci e la zucca.
  • aumentare la percentuale di grassi sani, da fonti come le olive e l’olio d’oliva, le noci di cocco, l’olio di cocco, il burro, la carne, le uova (tutti e tre ottenuti da animali nutriti con erba), l’avocado e le noci.
  • ottenere le proteine necessarie da carne e uova (di animali nutriti con erba e allevati a terra), e dalle noci.
  • mangiare tantissime verdure, soprattutto le varietà a foglia verde come la lattuga, gli spinaci, i broccoli, i cavolfiori, il cavolo, le bietole, i cavolini di Bruxelles e simili.
  • evitare i latticini trasformati; puoi mangiare i latticini biologici e crudi.
  • bere abbastanza acqua: per la maggior parte delle donne questa quantità è di circa 3,5 litri al giorno.
  • tenere sotto controllo i livelli d’insulina, anche se non soffri di nessun tipo diabete. Un livello sano d’insulina comporta la produzione degli ormoni e il corretto funzionamento dell’organismo.

Per alcune donne bastano questi semplici accorgimenti per aumentare la fertilità.

All’interno del libro Gravidanza Miracolosa troverai tanti altri consigli alimentari, molto utili ed efficaci per equilibrare e ripulire l’intero organismo e, di conseguenza, riuscire a rimanere incinta.

E’ molto importante continuare a seguire queste regole anche dopo il concepimento, per non smettere di fornire al corpo e al futuro bimbo il giusto nutrimento.

La più grande causa dell’infertilità legata all’alimentazione, è la mancanza di un numero sufficiente di grassi essenziali e proteine nella dieta: in questo modo l’organismo non può produrre gli ormoni di cui ha bisogno per riuscire a concepire.

Quindi, come rimanere incinta? Segui sempre una dieta bilanciata, ricca di proteine, grassi sani e grassi essenziali, sia prima che dopo il concepimento.

Ovviamente non è solo la dieta a incidere sulla fertilità. Nei prossimi articoli ti svelerò le altri fasi per riuscire ad aumentare la tua fertilità e rimanere finalmente incinta.

come rimanere incinta

Next: %title%

andrea
[next]
prova

0

Aggiungi un commento